A picco sul mare

Villa a Bergeggi, Marco Ciarlo Associati

Un’architettura contemporanea spalanca le vetrate sul meraviglioso golfo di Bergeggi, riscoprendo la bellezza di una vista senza confini

Domina il golfo sottostante di fronte all’omonimo isolotto ed è una delle mete turistiche imperdibili per gli amanti del mare per le sue bellissime spiagge considerate uniche al mondo. Siamo a Bergeggi, lungo la riviera ligure di ponente, e proprio qui lo studio Marco Ciarlo Associati ha realizzato una grande villa a picco sul mare, che gode di una vista spettacolare sul piccolo golfo.

Il progetto, che prende vita da evidenti valori paesaggistici, si articola su tre livelli e si mostra come una presenza esplicita e fortemente caratterizzata ma nello stesso tempo attenta nell’accostarsi agli elementi della natura.

La grande villa ha un impianto strutturale, che condizionato dalle caratteristiche orografiche del sito, si è sviluppato secondo una tipologia edilizia a pianta libera, modellata sul terreno esistente con una serie di terrazzamenti costituiti da muri di contenimento rivestiti in pietra e sormontati da ringhiere in ferro. L’edificio configurandosi essenzialmente per linee orizzontali, si sviluppa su un lungo terrazzamento e si articola su tre livelli, collegati da un ascensore e una scala interna: un piano interrato, un piano seminterrato e un piano fuori terra. Dalla facciata principale sono visibile i tre piani differenti, caratterizzati in parte da un rivestimento in doghe di legno e in parte da una schermatura realizzata con una serie di muri di contenimento in pietra locale, a indicare un preciso riferimento a una solida tradizione costruttiva. Il piano fuori terra, quello più esposto, è un blocco unico intonacato di bianco caratterizzato da ampie vetrate che offrono ottimi punti di vista verso l’immenso spazio aperto sul mare.

Dalla facciata si distinguono i tre piani della villa, caratterizzati in parte da un rivestimento in doghe di legno e in parte da una schermatura realizzata con una serie di muri di contenimento in pietra locale

Il piano interrato, quello destinato a cantine e depositi è collegato verticalmente agli altri livelli tramite un ascensore. Il suo ingresso è situato sull’unico lato libero, esposto a sud, e prospetta sul terrazzamento che percorre l’intero fronte dell’edificio. Da questo piccolo piazzale una scala esterna, addossata al muro di contenimento rivestito in pietra, permette di raggiungere la quota del piano seminterrato e della piscina. Il piano semi interrato ha un impianto volumetrico di forma allungata ed è composto da due corpi separati da un ingresso, di cui uno presenta un rivestimento con doghe in legno ed è caratterizzato da una serie di finestre in alluminio allungate verticalmente sul prospetto meridionale, a doppia e tripla anta. Le aperture del primo blocco sono invece finestre a doppia anta in alluminio di dimensioni maggiori, seminascoste da un muro in pietra simile ai muri di contenimento del terreno.

Il piano fuori terra è un blocco unico intonacato di bianco rifinito con un’ampia vetrata con vista sul mare

Il tema del serramento fa da vero protagonista lungo la facciata del piano fuori terra che sfrutta la posizione più elevata per assicurare adeguate prestazioni di illuminazione, soleggiamento e ventilazione agli ambienti interni. Questo piano interamente residenziale è costituito dalla zona giorno con destinazioni d’uso disposte in sequenza e collegate da un corridoio contrassegnato da un fronte vetrato affacciato sul terrazzo esterno: interno ed esterno si compenetrano in una continuità visiva e materica, accentuata anche dalla correlazione per tonalità e materia della pavimentazione, in doghe in legno per gli interni e in listelli in legno per il loggiato.

Dunque una parete vetrata continua a tutt’altezza che occupa l’intero prospetto, incorniciato da pareti e solette, a inquadrare il nucleo abitativo interno. Anche qui i serramenti in alluminio sono molto essenziali: si tratta della serie Wicline 77 HI di Hydro Building Systems – Wicona che si basa sulla serie Wicline 77 standard, da cui si differenzia per caratteristiche di performance differenti.

La profondità costruttiva del telaio fisso è di 77 mm e quella dell’anta a sormonto di 88 mm.

Le prestazioni di isolamento termico del sistema, garantite da guarnizioni particolarmente performanti, permettono di raggiungere valori di trasmittanza termica compresi tra Uf=1,4-1,8 W/m2K secondo la normativa UNI EN ISO 10077-2.

Il profili dei serramenti sono in alluminio

Per favorire l’inserimento di guarnizioni più isolanti, Wicline 77 HI sfrutta le esclusive caratteristiche del listello isolatore tubolare e sagomato che rende complanare l’area del canale vetro. Il sistema prevede l’utilizzo di guarnizioni del vetro esterne e interne che non abbiano interruzioni negli angoli ed è dotato di un profilo di guarnizione ad alto isolamento termico da montare in continuo dietro il profilo di battuta del giunto centrale. Anche la guarnizione centrale, un sistema a giunto aperto, concorre alla creazione di un perfetto isolamento termico. Essa è costituita da una guarnizione tubolare coestrusa in EPDM/schiuma ad alto isolamento.

La serie è provvista anche di particolari per l’isolamento termico sia nelle specchiature fisse sia nelle ante apribili.

Villa a Bergeggi  
Luogo Bergeggi (SV)
Commitente privato
Progetto architettonico Marco Ciarlo Associati di Altare (SV)
Collaboratori Ramona Blengio, Angela Magnano, Giorgia Rinaudo
Consulenti della progettazione ing. Sergio Fenoglio (strutture) e ing. Alberto Pera (impianti)
Direzione lavori Marco Ciarlo Associati
Impresa di costruzione Edilcantieri di Cairo Montenotte (SV)
Superficie costruita 180 metri quadrati
serramenti
Finestre e portefinestre Hydro Building Systems
Fornitore BRM Infissi di Cosseria (SV)
Porte Rasomuro, Lualdi
Porte blindate Synua, Oikos

Foto di Alberto Piovano

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151