Azzurro

Un tuffo nel cielo

Lake di Niamè è una porta in vetro temperato trasparente verniciato laccato con decoro inciso. Ha un sistema scorrevole interno muro e una nicchia a tirare in acciaio satinato


Una palette che richiama le acque del mare. Fresche e luminose, le tonalità dell’azzurro arredano la casa dell’estate

Ecco l’estate. E con l’estate la voglia di benessere, di cambiare e di buttare ciò che è vecchio, nel guardaroba come in casa. Potrebbe quindi essere l’occasione giusta per rinnovare la nostra casa, magari sfruttando il colore del cielo limpido e del mare d’estate nella sua vasta gamma di tonalità, che va dal più sobrio celeste al più audace turchese. Si tratta dell’azzurro, la tinta della tranquillità e del benessere, capace di trasmettere un forte senso di pacatezza, aiutando la meditazione e l’estroversione.
Da sempre lo si trova negli arredi delle case al mare, caratterizzate da quella tipica atmosfera mediterranea che rimanda alle località della lontana Grecia o addirittura del Marocco. Ma anche le nostre abitazioni in città, in campagna e perché no anche in montagna, possono essere arredate con qualche tocco d’azzurro, discreto ma decisamente raffinato. In qualsiasi ambiente domestico può essere inserito un tavolo, una lampada o semplicemente un piccolo mobile sui toni dell’azzurro molto chiaro, e in particolar modo nelle stanze destinate alla zona notte si può optare per una scelta più decisa, tinteggiando un’intera parete di questa tonalità, in modo da allontanare visivamente il confine della parete oltre le sue reali posizioni. È un colore che favorisce l’ispirazione, la creatività e la meditazione, e può diventare uno spunto creativo per un angolo del soggiorno, per lo studio o per la cucina.

Tra le differenti tonalità dell’azzurro, il turchese, nelle sue molteplici sfumature, è sicuramente quella più fresca, ma anche la più glaciale. È molto versatile e facile da abbinare con gli altri colori: in grande sintonia con il bianco e il nero, ma perfetto anche con il giallo, l’arancio, il rosa, il rosso, il verde, il marrone, il blu, il viola e il grigio. Tuttavia, andrebbe sempre smorzato e contenuto, riservandolo a mobili di non grande formato, a piccoli tappeti, a decori sulle pareti o a singole pareti, senza estenderlo a tutta la casa.
Un’altra tonalità, del tutto differente, è quella del celeste, il colore della calma permeata dalla libertà: la libertà di un immenso cielo sereno. Lascia spazio a soluzioni di più ampio respiro e può essere impiegato senza particolari restrizioni, viste le sue delicate nuances. Tante sfumature dunque, da mixare tra loro o da affiancare al bianco in una classica combinazione che rievoca quel desiderio di sole e mare, tipicamente estivo. L’alternativa può essere quella di accostarle a mobili e oggetti dal colore naturale, un antico mobile in legno oppure un divano vintage in pelle, per dare agli ambienti maggiore luminosità e freschezza. E con l’arrivo dell’estate anche gli spazi esterni meritano un rinnovamento. Trasformati in vere e proprie appendici della nostra casa possono essere attrezzati con arredi e oggetti dalle tenui tonalità azzurre: dal semplice sgabello in polietilene, alla poltrona in acciaio al pratico e originale barbecue mobile. Tante idee per vestire a nuovo la nostra abitazione con sobrietà e con raffinata eleganza.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151