Installazione in vetro

AGC_Pupilla2014_1 bassa

Installazione Pu-pi-lla dell’artista Raul Gilioli in esposizione presso il Salone della Caccia del Castello di Agliè

AGC Flat Glass Italia – branch italiana di AGC Glass Europe, leader europeo nella produzione di vetro piano, sostiene l’arte contro la violenza sulle donne. Per il secondo anno è sponsor dell’installazione Pu-pi-lla (Royal love affair) dell’artista Raul Gilioli, in esposizione presso il Salone della Caccia del Castello di Agliè (TO) fino all’8 marzo 2014.

Tre monoliti a forma di torre, realizzati in tre tipi di vetro (AGC Black Pearl, AGC Mirox 3G e Planibel Linea Azzurra) offrono allo spettatore tre diverse visioni, proponendo il tema della scelta, in relazione alla sua capacità di assumersi la responsabilità. Il significato dell’installazione scaturisce dalla riflessione sulle relazioni amorose come protezione-costrizione, rappresentate nel contesto storico di una Residenza Sabauda. Il vetro è un materiale antico con cui l’uomo può costruire i grattacieli più alti, ma deve essere usato con rispetto e responsabilità, come le relazioni tra uomo e donna.

Il vetro, in tutte le opere di Raul Gilioli, è un elemento fondamentale per le sue caratteristiche e, in questo lavoro, diventa un potente simbolo di forza e fragilità insieme. Trasparenza e traslucenza dei monoliti simboleggiano reclusione, ma anche la protezione. Le lastre di vetro, durante la performance, sono assemblate in totem che imprigionano tre donne all’interno.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151