Vetrine climatizzate

Bernardino Luini 7142 bassa

La mostra Bernardino Luini e i suoi figli sarà ospitata nella splendida cornice di Palazzo Reale a Milano fino al 13 luglio e offre la possibilità di conoscere uno degli artisti meno noti ma anche raffinati del Rinascimento italiano. L’allestimento della mostra è stato curato dallo Studio Lissoni e, in particolare, dall’Architetto Gianni Fiore e vede come sponsor tecnico Pilkington.

Per la mostra è stato utilizzato il vetro Pilkington OptiView™ Protect OW, che associa tre importanti funzioni per le opere d’arte: consente la migliore visibilità per la bassissima riflessione della luce visibile, garantisce la protezione contro i rischi di atti vandalici, protegge dai raggi ultravioletti.

Per proteggere le opere che non fossero già dotate di climabox o di climaframe, è stato necessario realizzare vetrine climatizzate, sistemi di protezione e conservazione in grado di garantire la stabilità dei valori igrometrici di provenienza.

L’architetto Fiore spiega come il risultato ottenuto con l’applicazione del vetro sia stato superiore alle aspettative: “abbiamo ricevuto apprezzamenti da più parti, soprattutto per quel che riguarda la straordinaria percentuale di riflessione (praticamente nulla) e l’esaltazione delle qualità cromatiche delle opere. Soprattutto quest’ultima caratteristica mi ha molto convinto e ha diradato il sospetto che onestamente nutrivo sul fatto che la colorazione del vetro potesse alterare i colori reali delle opere. L’esposizione di alcune opere non sarebbe stata possibile, ma neppure qualitativamente soddisfacente senza la sponsorizzazione tecnica di Pilkington, caratterizzata sia dalle alte prestazioni del prodotto impiegato, ma anche dall’organizzazione della struttura commerciale che ha reso possibile il rispetto delle tempistiche di cantiere”.

Esempio emblematico delle problematiche risolte in tempi molto rapidi è la tavola di Gaudenzio Ferrari proveniente dalla Pinacoteca di Varallo Sesia che vive in una situazione di valori termoigrometrici insoliti: 70-80% di umidità relativa, 12-14°C di temperatura. “L’esposizione in mostra non poteva avvenire senza un’adeguata ricostruzione di questa situazione”, spiega Gianni Fiore, “la temperatura è garantita dall’impianto di climatizzazione degli spazi espositivi, ma i valori igrometrici possono essere riprodotti solo attraverso sali di silicio precondizionati posti all’interno di un ambiente sigillato. Trovandoci a cinque giorni dall’inaugurazione, ho arditamente proposto una nuova vetrina climatizzata che è stata realizzata Pilkington Italia con estrema rapidità, anche se di cm 200 x 215. La tavola di Gaudenzio Ferrari ha raggiunto le altre opere in mostra un paio d’ore prima dell’inaugurazione”.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151