Suggestioni carioca

Giallo, verde e tanto legno. Così la casa si ispira al Brasile

Adela di Henry Glass è qui in versione grezza, rifinita come la parete, per creare un insieme univoco. La serratura è magnetica e lo stipite è a filomuro Plain. Può essere realizzata su misura

Adela di Henry Glass è qui in versione grezza, rifinita come la parete, per creare un insieme univoco. La serratura è magnetica e lo stipite è a filomuro Plain. Può essere realizzata su misura

Il colorato Carnevale, la statua del Cristo Redentore che domina la baia di Rio de Janeiro, le lunghe spiagge di sabbia, le foreste tropicali, i colori verde e oro della bandiera… Sono solo alcuni dei simboli del Brasile, un paese eterogeneo e multiculturale che mescola le influenze di conquistatori portoghesi, nativi americani, schiavi africani e migrazioni europee. Un amalgama che si traduce in spunti di stile nell’arredamento, per portare un po’ della solarità di questa terra dell’America Latina anche nelle nostre case.

Partiamo dai colori della bandiera. Il verde della natura e della Foresta Amazzonica con all’interno un rombo giallo che richiama le miniere d’oro e, al centro, un cerchio blu con le stelle (ovvero quello della notte in cui fu proclamata la repubblica il 15 novembre 1889) e il motto “Ordem e Progresso” (ispirato alla frase del filosofo Auguste Comte: l’amore come principio e l’ordine come base; il progresso come scopo). Questi colori possono rappresentare il punto di partenza per la scelta dell’arredamento, da sviluppare giocando con i singoli elementi delle tre diverse tinte oppure mixandoli in combinazioni multicolor che abbinano verde, giallo e blu, cui aggiungere spruzzate di rosso, arancio e viola. Un insieme così variopinto è adatto soprattutto alla zona giorno, perché la rende vivace, allegra e ricca di energia positiva, alla casa di una giovane coppia oppure di chi cerca abbinamenti fuori dai soliti schemi, ma anche di chi ha visitato il Brasile ed è rimasto affetto dalla “saudade”.

Alla scelta dei colori, segue la decisione della loro collocazione: pareti, mobili, complementi d’arredo o porte? Tinteggiare la stanza in verde o in giallo può essere una scelta forte, meglio optare per una sola parete del colore preferito e utilizzare le altre tinte della palette brasiliana per gli arredi. Anche una porta colorata su una parete neutra è un’ottima idea per aumentare la caratterizzazione dell’ambiente e, in questo caso, le possibili alternative sono decisamente molte. Si può privilegiare un modello lineare, con tratti semplici ed essenziali, in cui il colore diventa protagonista, oppure un modello a scomparsa totale, da rivestire esattamente come la parete.

La Foresta Amazzonica occupa una vasta parte del territorio brasiliano, per questo un richiamo al legno, alla vegetazione rigogliosa e, in genere, alla natura, non può mancare in una casa che si ispira al più grande Stato del Sud America. Il legno si può utilizzare per le porte, soprattutto scelte in essenze dalle tonalità calde e materiche, come il rovere e il teak, anche in combinazione di più tranciati insieme sullo stesso pannello, soluzione che ne accentua la matericità. Anche per gli arredi il legno è perfetto, soprattutto se si decide di abbinare un elemento, come un tavolo, una libreria o una cassettiera in legno, ad altri pezzi colorati. Il legno, infatti, aggiunge un ineguagliabile senso di “naturalità” all’insieme.

L’ideale è scegliere un pezzo realizzato con un legno esotico, come il mango, caratteristico delle zone tropicali, dalle tonalità chiare con venature accentuate. Interessanti, in questo contesto, sono anche gli arredi che uniscono elementi in legno ad altri colorati, ovviamente da scegliere in giallo o verde oppure in blu. Per il pavimento sono un’ottima soluzione le piastrelle in gres o in ceramica, da sceglie in toni caldi opachi come il nocciola oppure l’ocra, oppure il parquet.

Non dimentichiamo che gli accessori sono fondamentali nella definizione dello stile: cuscini con stampe floreali oppure con foglie, vasi colorati, quadri e stampe che richiamano paesaggi esotici. Ma attenzione a non esagerare, pochi elementi ben dosati sono infatti sufficienti a creare un insieme piacevole. E soprattutto ricordiamo che gli accessori hanno il grande vantaggio della facile sostituzione. Il cuscino con il pappagallo variopinto ci ha stancato? Basta cambiare la fodera e voilà.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151