Milano4You: Smart City a misura di persona, che unisce tecnologia e sostenibilità

Milano4You

Milano4You sarà una Smart City green e tecnologica

Milano4You sarà il primo Smart District integrale in Italia, che sorgerà alle porte di Milano, a Segrate e vuole essere un modello completamente nuovo di sviluppo immobiliare e abitativo, pensato per essere green, giovane, contemporaneo e versatile.

Il progetto, voluto e guidato dal project managing R.E.D. Srl, in collaborazione, tra gli altri, con il Politecnico di Milano, Samsung e IBM, pone al centro “la persona” e le sue esigenze qualitative del vivere oltre a quelle dell’abitare, unendo le migliori innovazioni tecnologiche a sostenibilità, mobilità e rispetto per l’ambiente.

In un’area di 300 mila mq tra Segrate, Pioltello e Vimodrone, Milano4You ospiterà circa 90 mila mq di superficie edificata immersa in un ampio parco di 80 mila mq. Il complesso sarà costruito da zero, secondo lo sviluppo di un concept integrato tra architettura, infrastruttura energetica e piattaforma digitale di ultima generazione.

Il concept architettonico, a cura dello Studio Sagnelli Associati, sarà costituito da un mix funzionale articolato che prevede, oltre alla residenza (libera e social housing), unità commerciali, direzionali, una residenza per anziani, un centro sportivo e uno culturale. Proprio il centro culturale sarà ospitato dall’unico edificio presente nell’intera area di intervento, la storica Cascina Boffalora.

Marco Sagnelli, architetto progettista, spiega che “È un intervento progettuale che si basa su concetti e modalità operative che rimettono in discussione addirittura anche la figura dell’architetto. Il nostro progetto è il risultato di innumerevoli confronti svolti con tantissimi soggetti, di norma con così correlati col mondo immobiliare, dai quali abbiamo ricevuti tantissimi spunti molto stimolanti. Soggetti apparentemente lontani dal nostro mondo urbanistico, ma in realtà intimamente vicini. A noi, poi, il compito di mettere a sistema questa grande energia intellettuale trasferita a cui abbiamo cercato di attribuire un valore filosofico, compositivo ed antropologico. Così è nato il progetto di Milano4You: una flow city leggera, contemporanea, ariosa, tecnologica, democratica e sempre più implementabile. Il progetto si basa su un continuo confronto di negativi-positivi da cui sono sorti edifici dalle tipologie e forme diverse ed eterogenee, ma sempre con l’attenzione a non voler strafare, come ad esempio per le altezza degli edifici, che al massimo avranno 8 piani oltre al piano terra. Non vediamo l’ora di vederla nascere e soprattutto vederla vivere!”.

Grazie al coordinamento del Politecnico di Milano, Milano4You proporrà una gamma di soluzioni innovative nel concept energetico, già applicate con successo in altri Paesi del mondo, dal Nord Europa al Giappone: Smart Grid, building automation, impianti di cogenerazione alimentati a biomassa, sistemi fotovoltaici integrati, pompe di calore geotermiche, recupero e riutilizzo delle acque piovane, ecc.

La strategia energetica consentirà un’elevata copertura del fabbisogno totale del quartiere (riscaldamento, raffrescamento, produzione di acqua calda sanitaria) mediante risorse rinnovabili disponibili localmente, con una quota preliminarmente stimata tra l’80% e il 100%, ben superiore al limite normativo recentemente imposto in Regione Lombardia (50%). Tale risultato garantirà inoltre costi energetici estremamente contenuti e un’elevata sostenibilità economica per gli utenti finali, nonché emissioni di gas climalteranti quasi nulle.

Con il supporto dei suoi ricercatori, il Politecnico ha condotto uno studio energetico finalizzato a trovare soluzioni tecniche per ridurre al minimo i costi di gestione (spese condominiali quasi zero). Inoltre, l’ateneo ha guidato un approfondimento in particolare su uno tra gli edifici che saranno dedicati prevalentemente ad uso ufficio, su cui testare lo stato dell’arte delle soluzioni più innovative ed efficaci, di poco precedenti all’immissione sul mercato, che marcheranno il confine di ciò che si potrà realizzare nei prossimi anni.

Anche il concept digitale sarà di assoluto livello: partner internazionali quali Samsung e IBM si confronteranno e contribuiranno nella creazione di una piattaforma digitale ad altissime prestazioni che, grazie ad infrastrutture di fibra e wireless ad alta velocità e a funzionalità cognitive d’avanguardia, consentiranno di applicare le più moderne soluzioni di Internet of Things.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151