Scorrevoli in alluminio Wide Vision di De Carlo: tanta luce all’interno

Wide Vision

Gli scorrevoli Wide Vision creano un rapporto senza interruzione di continuità con il territorio circostante nella villa a Ostuni progettata da Corsaro Architetti. Foto Dario Miale – Govinda Gari

Wide Vision è la nuova linea di scorrevoli di De Carlo realizzata completamente in alluminio a taglio termico, con telaio a scomparsa nella muratura che permette di ottenere una superficie vetrata molto ampia e, quindi, una maggiore illuminazione all’interno. Il disegno della struttura prevede un nodo centrale di soli 2 cm con un profilo di alluminio che si sviluppa in profondità.

Wide Vision è uno scorrevole che può essere realizzato a 2 ante, 3 ante, 4 ante fino a 6 vetrate continue (di larghezza massima sino a 2,2 metri l’una), con la possibilità di progettare pareti con angoli fissi completamente in vetro.

L’infisso è a taglio termico, altamente isolante e resistente alle intemperie, con vetro basso emissivo e un coefficiente di trasmittanza termica (W/m2k) estremamente basso, fino a 1,4 Uw; in questo modo assicura performance di isolamento (caldo/freddo) più elevate rispetto alla media. Inoltre, con una guida raso soglia consente di eliminare qualsiasi barriera architettonica.

La linea Wide Vision è dotata delle seguenti classi di tenuta (test effettuati su un campione di 1230×1550 mm; un anta fissa + 1 anta mobile): permeabilità all’aria (EN 12207:2000) Classe 4; tenuta all’acqua (EN 12208:2000) Classe 7-A e resistenza al vento (EN 12210:2000) Classe 5. L’isolamento acustico arriva fino a 41dB, in base al tipo di vetrazione configurata.

Gli scorrevoli in alluminio sono stati utilizzati per creare uno stretto legame con l’esterno nella villa progettata da Corsaro Architetti a Ostuni (Brindisi) nella Valle d’Itria in Puglia, in un contesto di elevato valore paesaggistico caratterizzato dalla presenza di querce e ulivi.

La zona living risulta molto luminosa. Foto Dario Miale – Govinda Gari

L’edificio è una Casa Sospesa adagiata sul terreno, che si contraddistingue per due lastre orizzontali aggettanti che fluttuano parallele e disegnano la zona del portico, uno spazio ombreggiato e protetto dalle intemperie da cui contemplare il panorama. Sul fronte posteriore un giardino circoscritto da muri in pietra a secco crea un’area protetta uno spazio più intimo per gli ospiti della casa. Le soluzioni tecnologiche adottate, per garantire standard elevati di efficienza energetica, sono state integrate ed armonizzate per ottenere un risultato architettonico senza compromessi. Inoltre, l’utilizzo di materiali locali, come la pietra calcarea e il legno di quercia, e di elementi caratterizzanti come i muri in pietra a secco, rimandano alla tradizione architettonica e costruttiva pugliese.

L’open space del living ha un doppio affaccio: sul fronte si apre al paesaggio e sul retro al giardino recitato (ossia l‘orthus conclusus con la forma tipica dei giardini medioevali presenti nei conventi e nei monasteri) ed è caratterizzato da grandi vetrate che creano un dialogo con l’ambiente esterno. Gli scorrevoli Wide Vision soddisfano le esigenze espresse del progettista, ovvero creare un rapporto senza interruzione di continuità con il territorio circostante.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151