Sistemi RasoParete® al museo Maxxi di Roma: minimalismo totale

MAXXI

Alcune soluzioni Sistemi RasoParete® sono stati scelte per l’organizzazione di alcuni spazi centrali del museo MAXXI di Roma, tra i musei più celebrati dall’architettura contemporanea, firmato Zaha Hadid e Patrik Schumacher

Per questo progetto la richiesta del committente era chiara: riuscire a creare delle chiusure dove poter riporre le cose o nascondere gli impianti, che fossero sia rispettose nei confronti dell’architettura circostante, sia funzionali e sicure, facili da usare anche da manutentori e personale tecnico.

La tecnologia Sistemi RasoParete® ha dato così vita a vani su misura, con precisione millimetrica, dalle differenti forme e dimensioni, dove ci sono tanti dettagli funzionali e particolari nascosti.

Accanto alle coperture dei quadri elettrici, troviamo anche aperture più imponenti incastonate in pareti inclinate, che contribuiscono ad esaltare il fascino grafico dello spazio, senza influenzarne il minimalismo e la pulizia estetica.

Andrea Pucci, responsabile commerciale dell’azienda spiega: “La collaborazione con un architetto sorprendente come Zaha Hadid è stata una grande occasione per dimostrare la flessibilità delle nostre soluzioni, adattabili per forma e dimensione a qualunque spazio. Siamo felici di essere risultati la risposta più efficace alle richieste dei progettisti, soprattutto in un luogo così importante per la città di Roma”.

I Sistemi RasoParete® sono adattabili sia alla muratura che al cartongesso. In questo modo, si può decidere anche all’ultimo istante e in risposta a qualunque imprevisto dove posizionarli, indipendentemente dalla tipologia di supporto.

Tutte le soluzioni, assemblate in azienda per verificare l’ortogonalità della struttura, la complanarità dell’anta e la fluidità dei meccanismi, vengono spedite in cantiere già montate, per velocizzarne l’installazione. Una volta consegnato all’installatore, così, il sistema necessita solo di essere posizionato nella parete e rifinito.

I componenti, tra cui le ante e gli stipiti sono preverniciati in azienda con fondi appositi che facilitano e velocizzano la tinteggiatura in loco. Questo per garantire un’ideale ancoraggio delle vernici/patine/resine e delle carte da parati, e un risultato finale perfettamente mimetizzato con il resto dello spazio.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151