Il riciclo europeo dei serramenti in PVC: in Italia c’è ancora molto da fare

PVC riciclato

Nel 2016 il riciclo di PVC in Europa, nell’ambito dell’Impegno Volontario VinylPlus, ha raggiunto complessivamente, per le varie applicazioni, 568.696 tonnellate, con un aumento significativo dei volumi in Austria, Germania, Italia, Polonia, Olanda e UK. Il principale contributo è arrivato da Recovinyl, organizzazione costituita nel 2003 volta a facilitare raccolta e riciclo dei rifiuti di PVC, con l riciclo di 256.607 tonnellate, oltre il 45% del totale.

Il riciclo del serramento in PVC viene adottato con modalità differenti in funzione della fase del ciclo di vita considerato.

Gli sfridi di produzione vengono riutilizzati direttamente nel processo produttivo dell’ estrusione del profilo e, durante l’assemblaggio di questi ultimi, dal taglio alla saldatura, si ottengono scarti che vengono tutti raccolti e riutilizzati. Nello stesso circuito entrano anche gli scarti generati nel momento della posa in opera derivanti dall’adattamento dei profili complementari.

I serramenti giunti a fine vita possono essere raccolti, disassemblati nei diversi materiali di cui sono composti (PVC, vetro, rinforzi metallici , ferramenta) e avviati ai rispettivi circuiti di riciclo. Per il telaio, il processo prevede la raccolta, selezione e pulizia del PVC rigido, la triturazione e successiva macinazione, polverizzazione e setacciatura. La polvere ottenuta viene miscelata con resina vergine e additivi e trasformata nuovamente in compound pronto per essere estruso generalmente in nuovi profili.

Riciclo serramenti PVC in Europa negli ultimi 10 anni (valori in tonnellate)

Tra le iniziative adottate all’interno di VinylPlus, in Italia nel 2016 è iniziato un progetto triennale denominato WREP (Waste Recycling Project), congiunto tra PVC Forum e Vinylplus, con l’obiettivo di definire le quantità di PVC disponibili per riciclo nel nostro Paese, valutare i quantitativi al momento riciclati e definire uno schema pilota di collettamento per migliorare la raccolta e il riciclo di rifiuti in PVC.

Il progetto WREP (Waste Recycling Project) 2016, che ha coinvolto DAE srl (l’agente italiano di Recovynil) e Plastic Consult, si è concentrato sulla stima e sulle quantità di rifiuti disponibili ed ha evidenziato che meno della metà del PVC potenzialmente disponibile per il riciclo viene attualmente riciclato. Ciò dipende soprattutto dal fatto che i punti di raccolta sono sparsi nel territorio e la maggior parte dei riciclatori sono micro e piccole imprese che risentono maggiormente del complesso quadro normativo. Si sono tenuti diversi incontri con le autorità competenti e sono in corso analisi per avviare un progetto pilota volto a raccogliere e selezionare prodotti di PVC a fine vita nell’area di Venezia.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151