Without Nostalgia: Suggestioni, senza nostalgia

A poco più di un anno dall’apertura di Without Nostalgia a Milano, Eclisse inaugura un altro showroom a Pescara

Without Nostalgia

Nonostante la superficie di soli 70 metri quadrati, lo showroom risulta uno spazio armonioso grazie al concept della designer Manuela Pelizzon

Nell’autunno 2016, Eclisse ha rinnovato lo showroom di Milano, Without Nostalgia, con un progetto di restyling che unisce l’eleganza della decorazione alla purezza dei colori primari, ispirato dalla passione della designer Manuela Pelizzon per la storia degli antichi pavimenti salentini. L’obiettivo era dare nuovi stimoli al mercato e ai clienti attraverso uno spazio non tanto destinato alla vendita diretta, ma pensato come punto di incontro e formazione per rivenditori, professionisti e privati. Operatori da sempre ritenuti fondamentali per il marchio di Pieve di Soligo (Treviso), riferimento per il mercato dei controtelai per porte scorrevoli a scomparsa e sistemi filomuro.

«Il nostro intento è comunicare il valore dei nostri prodotti, mostrando le caratteristiche tecniche che ci differenziano dai competitor e che sono il frutto di quasi trent’anni di continua innovazione», spiega Fabiana De Luca, responsabile marketing dell’azienda. «Per questo abbiamo pensato ai nostri showroom come a dei centri di assistenza alla vendita, a disposizione dei nostri clienti». Una scelta azzeccata, dal momento che «A poco più di un anno dall’apertura di Without Nostalgia il feedback è buono», sottolinea De Luca.

E così, l’azienda ha aggiunto un altro tassello al suo progetto aprendo un analogo spazio espositivo a Pescara, in una zona residenziale della città a pochi passi dal centro e dal mare. Sviluppato su un unico livello, lo spazio riprende il concept adottato a Milano coinvolgendo le stesse tre aziende partner: Migliorino Design, che ha fornito la carta da parati, Barba Design, che si è occupata della produzione laser dei mobili decorati con incisioni laser, e Oikos, che ha fornito le pitture murali.

“Gli showroom non sono spazi di vendita, ma per fare divulgazione, approfondimento, formazione e consulenza” Fabiana De Luca

L’esposizione comprende un’area di 70 metri quadrati, dove sono esposte tutte le principali collezioni Eclisse, e un’area per la formazione di rivenditori e installatori, ma anche per incontrare architetti e privati che desiderano conoscere più da vicino le soluzioni proposte dall’azienda. «Questo spazio ci permette di raccontare perché abbiamo sviluppato specifiche versioni di controtelaio, tipologie diverse studiate in base alle esigenze costruttive, tecniche e fisiche, delle pareti per muratura o per cartongesso, o come attraverso specifici dettagli tecnici possiamo arrivare a ottenere finiture estetiche perfette, come nel caso delle soluzioni di Syntesis Collection, ovvero soluzioni per porte filo muro e porte a scomparsa senza finiture esterne», continua.

Quanti sono ora gli showroom Eclisse in Italia?
Oltre a Milano e Pescara, ne abbiamo aperto uno a Perugia e un altro a Roma, gestito direttamente dal nostro cliente partner Ikonos. Oggi gli showroom sono quindi quattro, ma stiamo valutando di avviarne anche in altre città.

I decori, frutto della re-interpretazione delle antiche cementine del Salento, conferiscono alle porte, al pavimento e alle pareti una nuova e moderna personalità

L’esigenza è una maggiore vicinanza al mercato?
Abbiamo sempre comunicato a rivenditori e installatori la tecnologia, la qualità dei prodotti e i dettagli costruttivi fondamentali nella fase di posa in opera quanto nella resa estetica finale. Siamo sempre stati molto “tecnici”. Questo è un aspetto che realmente ci differenzia, ma è al tempo stesso più difficile da comunicare. Pertanto, per essere più vicini al mercato e divulgare la cultura del prodotto, circa otto anni fa abbiamo deciso di aprire degli showroom che oggi sono dei veri e propri centri di assistenza alla vendita.

Con quali servizi supportate i clienti?
Da sempre, per la vendita, puntiamo su specialisti, che sono per il 70 per cento rivenditori edili e il 30 per cento showroom specializzati. Investire su questo tipo di spazi espositivi è pertanto una scelta quasi obbligata: qui, i rivenditori possono presentare tutta la nostra gamma a privati e progettisti. La formazione è un altro dei nostri punti di forza nei confronti dei rivenditori. Siamo sempre molto impegnati su questo fronte e ogni anno prevediamo un programma di corsi che svolgiamo presso la nostra sede, negli showroom o anche presso le sedi dei clienti. I corsi non sono solo a carattere tecnico, ma sono orientati anche a insegnare come vendere in maniera efficace i prodotti ad alto valore aggiunto. La nostra ottica è, infatti, quella del Win Win, vale a dire rendere vincenti i nostri rivenditori per esserlo anche noi. Con questa logica cerchiamo di agevolare i clienti con una serie di attività, tra cui “Cerca facile Eclisse”.

PVC e diossina
Rilettura creativa Eclisse non è nuova alla collaborazione con altre aziende per presentare soluzioni inedite anche in termini di decorazione. I prodotti dell’azienda si prestano infatti allo sviluppo di sinergie con altri player della filiera, proprio perché sono soluzioni che fanno dialogare fra loro la progettazione degli spazi e quella dell’arredo. Lo showroom di Pescara è il secondo dopo quello di Milano ispirato a “Without Nostalgia”, progetto e concept di Manuela Pelizzon, la designer che ha sviluppato il restyling ispirandosi alle cementine salernitane. «Rileggendo in chiave contemporanea queste ceramiche, che amo molto e cerco di re-interpretare non con un semplice disegno ma come sintesi di uno studio e di una storia, ho sviluppato decori personalizzati appositamente per far capire che un disegno della nostra tradizione, ri-letto senza nostalgia, può essere contemporaneo, diventare una bella decorazione e avere applicazione su tutte le superfici della casa», spiega la designer. «Il concetto è stato apprezzato, il risultato è molto armonioso per cui il disegno è stato poi riportato su tutte le superfici degli showroom aperti dall’azienda in modo che la identificasse e valorizzasse il suo prodotto».

Di cosa si tratta?
È il nostro configuratore on-line che, sebbene sia disponibile da diversi anni, siamo ancora gli unici ad avere. Per il rivenditore si tratta di un reale assistente di vendita che facilita la preventivazione con vari livelli di utilizzo. Cerca Facile Eclisse prevede anche un’area riservata, dove il cliente può consultare in tempo reale tutte le statistiche di vendita, fare i preventivi e personalizzarli in automatico con il suo logo. Il privato, invece, può sfruttare questo strumento come semplice configuratore prodotto, inserendo le dimensioni del foro porta, trovare i modelli che gli interessano, stamparne le schede tecniche e portarle nel punto vendita per chiedere il preventivo. Infine, il progettista può richiederci una password con la quale accedere a un’area riservata, dove può salvare i suoi progetti, consultare il listino e ora anche i file BIM in vari formati. Per il progettista è stato inoltre attivato “Progetto spazio”, un servizio che gli consente di inviarci il progetto così da poterlo aiutare nel definire la soluzione più idonea in collaborazione con il nostro ufficio tecnico.

“Un disegno della tradizione, ri-letto senza nostalgia, può diventare una bella decorazione per le superfici della casa” Manuela Pelizzon

Perché avete scelto Roma e Pescara?
Si tratta di due città importanti e strategiche per coprire il centro-sud, un’ampia zona dove intravediamo un’interessante potenziale da sviluppare. Lo showroom di Pescara è organizzato in modo che i visitatori, su appuntamento, vedano le soluzioni installate e ambientate come potrebbero esserlo nella propria casa, con la particolarità che è possibile vedere anche la struttura del controtelaio e come è costruito il prodotto. Questo è un aspetto molto interessante.

Lo showroom è fruibile su appuntamento. Questo aspetto non limita le visite?
Direi di no. Riteniamo che l’appuntamento sia la modalità che ci permette di assistere e servire al meglio il cliente. D’altro canto, anche nello showroom di Milano, dove è sempre presente un addetto, i clienti preferiscono fissare un appuntamento in modo da avere tutto il tempo necessario per vedere i prodotti, valutarli e approfondire le loro caratteristiche.

Chi è Without Nostalgia
Dove Viale Bovio, 309/9 – Pescara
La superficie espositiva 70 metri quadrati
Gli addetti Tre
I prodotti esposti Controtelai per porte a scomparsa, telai per porte filomuro, maniglie, mobili, carte da parati
I servizi offerti Consulenza, assistenza e formazione

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151