A due passi dalla spiaggia

Camping Village dei Fiori, ANK Architects

Un camping di design per una totale immersione nella natura

Village dei Fiori

Sfruttando l’ampiezza della copertura è stato ricavato un porticato arredato con sedute a cubi di legno

Cavallino Treporti è un piccolo comune sulla penisola che separa la Laguna Veneta dal mare Adriatico, meta turistica non solo per la vicinanza agli splendori di Venezia, ma perché le spiagge dorate, il fascino della laguna e la lunga distesa delle pinete ne hanno fatto il paradiso dei campeggiatori. Sotto l’ombra degli alti pini marittimi si trova il Camping Village dei Fiori, per cui lo studio ANK Architects ha progettato la nuova reception e ha riconfigurato gli spazi esterni adiacenti.

Dal volume compatto, questo edificio della superficie di 175 metri quadrati è pensato per le operazioni di check-in, check-out e booking del campeggio. Ha una pianta a esagono irregolare ed è strutturato con uno spazio organizzativo centrale e una serie di locali di servizio come cucina, magazzino e bagno lungo tutto il perimetro.

Assecondando la filosofia del campeggio, che prevede bungalow e piazzole per tende totalmente immersi nella natura, anche la progettazione di questo nuovo spazio è dettata dalla relazione simbiotica con la pineta: ha ampie vetrate che permettono allo sguardo di attraversare l’edificio e che lo rendono permeabile alla luce. Gli alti fusti degli alberi si possono scorgere anche oltre la struttura, dando la percezione di una totale armonia nel verde.

La finitura nera della porta di ingresso si accorda cromaticamente ai toni severi del calcestruzzo

Sfruttando l’ampiezza delle coperture, sono state ottenute delle rientranze, come se fossero porticati, mentre all’interno sono stati ritagliati due piccoli “chiostri” aperti e vetrati che permettono ai pini di crescere inglobati dall’edificio. È una sorta di gioco di rimandi tra aperto e chiuso, tra natura e architettura. Per realizzare la struttura è stato utilizzato il calcestruzzo a doppio involucro, con interposto un sistema isolante per coibentare gli interni. La finitura scelta è scabra per gli esterni, più resistente agli agenti atmosferici, e liscia per gli interni, di maggiore resa estetica accostata ai rivestimenti delle pareti in legno.

Ma sono le vetrate il vero elemento di punta del progetto: le quinte trasparenti disegnano scorci e prospettive irregolari, lasciando filtrare lo sguardo e la luce. La scelta della stessa pavimentazione in calcestruzzo sia per la zona esterna sia per l’interno della reception, senza soluzione di continuità, ha permesso di sottolineare questa simbiosi tra “in e out”, interrotta solo dalla membrana trasparente della vetrata. Non solo, ma una serie di sedute minimali a cubi di legno sembra farsi largo dal porticato fino a oltrepassare la soglia e arrivare al bancone della reception.

Con un effetto di rimandi e quinte vetrate, sono stati ricavati due chiostri aperti dove gli alberi possono crescere indisturbati

Come serramenti sono stati utilizzati modelli tutto vetro, montati con soluzioni di apertura diverse a seconda delle esigenze. Si hanno così sistemi fissi, a bilico e con anta ribalta. La finitura nera si accorda cromaticamente ai toni severi del calcestruzzo, attribuendo al progetto un’aura di semplicità e purezza delle linee che non fa altro che dare risalto a tutto il contesto.

Foto di Luca Casonato

VILLAGE DEI FIORI  
Dove: Cavallino Treporti (Venezia)
Committente: Camping Village dei Fiori
Progetto architettonico: arch. Andrea Battistin e arch. Andrea de Faveri dello studio Ank Architects (San Donà di Piave, Venezia)
Collaboratori: Mauro Striuli, Simone Tonetto, Giulia Paladin
Direzione lavori: Ank Architects
Committente: Camping Village dei Fiori
Impresa costruttrice: Costruzioni Edili Sartorato Srl
Superficie totale costruita: 175 metri quadrati
serramenti
Finestre: tutto vetro, modello Mirage di Fasal
Porte interne: in legno di rovere, a battente e scorrevoli, G&G Arreda

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151