Villa a Ibiza, Laurence Sonck

Ibiza

La villa si sviluppa su tre che seguendo l’andamento della collina

La villa a tre piani degradanti, che sorge a Ibiza nel quartiere residenziale di Can Furnet, in cui ci sono anche ristoranti e campi sportivi, dista a pochi chilometri dalla città e consente di essere a contatto con la natura e godere del bel panorama del mare.

Progettata dall’architetto Laurence Sonck, nella villa è il colore bianco a prevalere, un bianco splendente che riceve e restituisce luce dall’alba al tramonto inondando la villa di sole e vitalità. La luminosità è amplificata anche dalle ampie vetrate, che accolgono i raggi del sole e consentono al paesaggio esterno di entrare a far parte della vita domestica di chi vi abita.

Le ampie terrazze consentono di vivere anche l’outdoor, dove la sensazione di comunione con la natura è accentuata dalla presenza della pavimentazione in teak, particolare ripreso anche sulle pareti della facciata, dove le doghe alternate creano giochi di luci e ombre e continuano a ricordare l’importanza del legno. Tra gli elementi naturali vi è anche la pietra, utilizzata sapientemente, senza cadere nell’eccessiva freddezza, per rivestire alcuni tratti di parete esterna.

La natura è ovunque, circonda l’intera struttura e vi infonde energia. In questo contesto si inserisce anche la piscina a sfioro del piano terra su cui si affaccia la zona giorno e che riflette la natura. A contribuire alla comunicazione fra interno ed esterno c’è anche il porticato, che fornisce riparo e la possibilità di continuare a condurre all’esterno le proprie attività, in qualunque condizione atmosferica.

La bianca porta blindata risalta sul rivestimento in legno di teak della facciata d’ingresso

A garantire protezione c’è la porta blindata a bilico Synua di Oikos Venezia, per cui è stato scelto un doppio rivestimento: all’esterno è rivestita di vetro bianco lucido a 9 settori, di cui uno in acciaio con maniglione orizzontale, e all’interno a specchi, sempre in 9 settori di cui uno in acciaio con apertura a carter complanare, soluzione in grado di amplificare ulteriormente la luminosità.

Synua che può raggiungere fino a 220 cm in larghezza e 300 cm in altezza, garantisce una classe antieffrazione di serie 3, tenuta termica fino a 1.4-1 su richiesta, isolamento acustico 38 db, tenuta aria, acqua e vento con kit Mose rispettivamente 4, 5A e C5, resistenza al fuoco su richiesta EI 60 / EI 120 / UL-FD 120.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151