Progetto CMR premiata per la promozione delle relazioni tra Italia e Cina

CMR

Il masterplan di Manjiangwan è un villaggio che unisce perfettamente italianità e innovazione

The Italian Lifestyle Panda Award è un prestigioso riconoscimento istituito dalla Camera di Commercio Italiana in Cina che premia le società, italiane e cinesi, che si sono distinte nella promozione delle relazioni tra i due Paesi. La società di progettazione integrata Progetto CMR si è aggiudicata il premio.

Presente dal 2002 nel mercato cinese con una sede a Pechino e una a Tianjin, Progetto CMR è stata premiata quest’anno per il masterplan di Manjiangwan, primo esempio di villaggio di nuova realizzazione concepito secondo i canoni di Città Slow, riconosciuto dalla Giuria quale esempio iconico di italianità e innovazione.

Il masterplan Manjiangwan è situato sull’isola di Jiangxin nella città di Manjiang, all’interno della provincia di Jilin, un’area caratterizzata da un paesaggio naturale e da una ricca tradizione, vicino alla riserva naturale della catena montuosa di Changbai, al confine con il nord della Corea, una delle Riserve della Biosfera selezionate dall’UNESCO.

L’obiettivo principale del progetto di 132.600 mq è di realizzare il primo villaggio ecosostenibile della zona, completamente integrato nel contesto naturale circostante, introducendo i principi architettonici tradizionali tipici dei piccoli villaggi di montagna italiani, e combinandoli perfettamente con le caratteristiche del sito. Il villaggio presenta strutture e attività sportive, hotel e spazi di commercio, per incrementare le attrattive turistiche della zona. Il contesto locale gioca un ruolo fondamentale in tutto il progetto, infatti tutte le soluzioni progettuali mirano a valorizzare il paesaggio che circonda l’isola.

A ritirare il premio a Shanghai, alla presenza di 500 ospiti tra i funzionari e rappresentanti di società italiane e cinesi, l’architetto Massimo Bagnasco, Managing Partner di Progetto CMR China, insieme a Purple Jade che ha commissionato il progetto.

Massimo Roj, fondatore e global CEO di Progetto CMR ha dichiarato “E’ un grande onore aver ricevuto questo importante riconoscimento, che dimostra ancora una volta quanto la Cina sia importante per noi, per la nostra azienda; abbiamo creduto nelle enormi potenzialità di questo mercato fin dagli inizi, un mercato in cui abbiamo investito molto e che ha ripagato i nostri sforzi. Ottenere questo premio, insieme ad altri risultati positivi ottenuti in questi anni, è stato possibile grazie ad un grande lavoro di squadra, e rappresenta uno stimolo ulteriore in noi nel promuovere la progettazione sostenibile e human-centered in Cina!”.

Il riconoscimento si aggiunge a Best Time Honoured, ricevuto nel 2015 per il successo raggiunto nel corso degli anni operativi in Oriente.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151