Finestre sul giardino

Indoor e outdoor sembrano fondersi grazie ai serramenti di grandi dimensioni e tutto vetro

giardino

Grazie all’esclusivo profilo I-tec Core, costruito con lamelle di legno incollate, il modello in legno/alluminio HF410 di Internorm è estremamente resistente e stabile anche quando la finestra ha una grande superficie vetrata. Le essenze lignee, disponibili in un’ampia gamma, provengono da forestazione sostenibile. Un sistema a tre guarnizioni e il triplo vetro di serie incollato su tutto il perimetro con la tecnologia Fix-O-round garantiscono il massimo isolamento termico. La ferramenta è completamente nascosta e può avere una dotazione antieffrazione fino alla classe RC2

Sembrano espandere gli spazi oltre i confini reali, regalando una sensazione di spazi senza limiti. Sono i serramenti di grandi dimensioni, con ampie superfici vetrate, la soluzione ideale per creare continuità con la natura e il paesaggio in una casa con giardino o un terrazzo. E così anche il patio, come un grande balcone, possono diventare parte integrante dell’indoor, soprattutto se protetti da una tenda, un pergolato o un giardino d’inverno.

In questi contesti l’arredamento diventa un elemento da giocare in entrambi gli ambienti, inventando allestimenti divertenti o eleganti seguendo la fantasia. L’offerta, infatti, è decisamente ampia. Legni trattati, corde intrecciate e tessuti impermeabili disegnano arredi dalle forme lineari ma con tocchi di colore, anche vivaci e luci stilizzate ma essenziali per illuminare le sere estive all’aperto.

Molte portefinestre hanno ante scorrevoli, perché permettono di sfruttare al massimo lo spazio all’interno degli ambienti e consentono di realizzare ante di grandi dimensioni. Le ante scorrevoli possono essere abbinate a una o più parti fisse, donando grande stabilità al sistema finestra. Diverse sono le tipologie possibili, a partire dall’alzante scorrevole in cui, girando il maniglione, l’anta si solleva e scorre lungo il binario; richiudendolo, l’anta ritorna nelle sede originaria. Nello scorrevole traslante, invece, l’anta scorre parallelamente all’anta fissa, lungo un binario; risulta difficile aprirla dall’esterno, fattore che è utile contro i ladri. Soluzione insolita è quella con le ante a libro, che scorrono su guide e si possono impacchettare, con il vantaggio, rispetto alle due soluzioni precedenti, di lasciare totalmente libero il passaggio.

Nella scelta dell’infisso, oltre all’estetica, che deve essere di grande impatto in queste soluzioni, si deve puntare sulla sicurezza contro l’intrusione di ladri ed estranei. La dotazione antieffrazione comprende pacchetti di ferramenta in acciaio, come perni di sicurezza del nodo centrale per il bloccaggio delle ante, serrature con chiave, sensori d’allarme che avvisano del tentativo di forzatura e vetri stratificati di sicurezza o antisfondamento.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151