Portoni vintage Hörmann per il bike box delll’Hotel Alla Nave di Lavis

Situato a Lavis in località Nave San Felice, una decina di chilometri a nord di Trento, l’Hotel Ristorante Alla Nave è certificato Ecolabel, marchio di qualità ecologica dell’Unione Europea che contraddistingue prodotti e servizi che pur garantendo elevati standard prestazionali caratterizzati da un ridotto impatto ambientale.

Il nome dell’albergo ricorda il traghetto che, anticamente, collegava le due sponde dell’Adige e l’hotel ho 38 camere ampie, luminose e dotate di tutti i comfort, un bar-lounge che prelude al ristorante dove degustare anche i piatti della cucina locale, un’accogliente sala conferenze da 80 posti equipaggiata con le più recenti tecnologie e un pratico garage triplo videosorvegliato.

Il garage, in particolare, sta riscontrando un crescente gradimento da parte di tutte le categorie di ospiti“, spiega Mario Battisti, contitolare dell’hotel assieme alla sorella Barbara, “non solo per una questione di sicurezza ma anche per la sua comodità, il uso è gratuito, e per la versatilità rispetto alle esigenze dei clienti, molti dei quali provengono dal Centro e Nord Europa. Oltre alle autovetture, infatti, durante la bella stagione accogliamo anche numerosi motociclisti e cicloturisti, che ci raggiungono facilmente dato che la pista ciclabile Trento-Bolzano passa proprio di fronte all’albergo. Allo scopo abbiamo allestito anche un’area con l’attrezzatura necessaria a effettuare la manutenzione ordinaria delle biciclette e la ricarica delle batterie delle e-bike“.

Lo sviluppo del turismo sostenibile e sportivo è oggi uno dei vettori di sviluppo del Trentino: italiani e stranieri, i cicloturisti sfruttano la possibilità di trasportare in treno le proprie biciclette fino ai luoghi da visitare, coniugando attività fisica all’aria aperta con una fruizione “lenta” del territorio, secondo itinerari sconosciuti al turismo di massa.

I garage si trovano a pochi passi dall’albergo, all’interno del borgo. “Sono stati acquistati nel 1995“, continua Mario Battisti, “ne abbiamo subito rinnovato l’immagine, sostituendo i tre portoni esistenti con modelli Hörmann che, dopo 22 anni d’uso affidato ai clienti, assicurano ancora la massima funzionalità e sicurezza praticamente senza alcuna manutenzione. Successivamente abbiamo fatto installare il sistema di apertura motorizzata e abbiamo personalizzato le superfici dei portoni, sulla base di un progetto grafico semplice ma accattivante“.

bike box

I bike box sono protetti da pratici e resistenti portoni sezionali

I tre portoni sezionali dell’Hotel Ristorante Alla Nave a Lavis sono fra i primi modelli LPU 40, prodotti da Hörmann oltre vent’anni fa. Si tratta di prodotti molto resistenti che non risentono dell’uso frequente da parte di persone sempre diverse, come nel caso dei clienti di un albergo.

Le doghe dei portoni sono realizzate con una struttura a sandwich (acciaio/isolante/acciaio) dello spessore di soli 42 mm, dalle elevate performance termoisolanti (trasmittanza termica 1,4 W/m2K) e dotati di efficienti guarnizioni perimetrali e a pavimento che ne assicurano la tenuta ermetica, di permeabilità all’aria (classe 2) e all’acqua (classe 3).

Affidabilità e resistenza riguardano non solo i componenti meccanici, ma anche le superfici a vista personalizzabili dal punto di vista cromatico, della finitura superficiale e delle soluzioni per l’automazione del movimento e la sicurezza antieffrazione, anche mediante comandi biometrici.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151