Le maniglie personalizzate di Olivari per valorizzare gli ambienti contract

contract

Edge unisce materiale diversi come il legno e l’ottone

Le maniglie Olivari sono realizzate esclusivamente all’interno degli stabilimenti aziendali di Borgomanero, a nord-ovest di Milano, a garanzia di qualità. Forgiatura a caldo e tranciatura, lavorazioni meccaniche, smerigliatura, vibratura, lucidatura, deposizione galvanica, rivestimento PVD e laseratura identificativa sono le fasi di lavoro. Anche tutta la componentistica tecnica, sia in resina o in lamiera, è stampata e assemblata nello stesso stabilimento.

L’azienda, per mantenere standard qualitativi di eccellenza, offre diversi livelli di finitura: il rivestimento galvanico, con uno strato di nichel-cromo, e il rivestimento “super”, ottenuto con la tecnologia PVD (phisical vapor deposition). Quest’ ultimo trattamento viene realizzato internamente, con impianti appositi, in genere utilizzati nel settore automobilistico e aeronautico, dove alle superfici sono richieste prestazioni estreme per resistenza all’usura e agenti corrosivi.

Club ha l’impugnatura rivestita in pelle

Inoltre, le finiture “super” offrono un’ampia varietà cromatica, dal rame al bronzo, dall’oro al nichel, fino all’antracite, permettendo la personalizzazione del colore. Il risultato sono maniglie adatte per diverse situazioni, sia in ambienti residenziali che contract.

Tra le soluzioni più insolite e particolari c’è Club disegnata da Vico Magistretti, in pelle per renderla piacevole al tatto. Per la maniglia il designer ha pensato in una logica di tipo industriale, disegnando due gusci assottigliati su cui incollare lo strato di pelle in modo da dare continuità alla forma ed eliminare la cucitura, la parte più soggetta all’usura.

la ceramica e la sua forma sinuosa caratterizzano Chelsea

Edge, disegnata da Peter Marino è nata dall’idea di combinare materiali differenti, come legno e ottone oppure corian e ottone, per creare dei contrasti giocando sulla loro diversità. Due pareti longitudinali segnano e delimitano, come una sorta di cornice, il frontale della maniglia. Questa configurazione permette infinite forme di personalizzazione, grazie ai diversi inserti che possono essere coordinati con la porta o l’ambiente con cui si vuole creare una relazione.

Per gli amanti del lusso, Marcel Wanders ha disegnato Crystal, una maniglia dall’aspetto elegante. Divisa in due parti, una in ottone e l’altra, frontale, in cristallo, consente d’intravedere, attraverso il cristallo, il decoro riflesso sull’ottone. Due le varianti, Diamond, con sfaccettature profonde, e Royal, con curvature morbide.

Per gli chi cerca una maniglia estrosa, Jean Nouvel ha ideato Chelsea, utilizzando la porcellana per esprimere un suo ideale di maniglia sensuale ed ergonomica, di forte impatto visivo.

Crystal è preziosa con il cristallo sfaccettato

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151