Furti: ecco come prevederli

thiefPrevedere i furti in abitazione è la ricerca condotta da Transcrime Joint Research Centre on Transnational Crime, Centro interuniversitario di ricerca sulla criminalità transnazionale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e dell’Università degli Studi di Trento, in collaborazione con il Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Il rapporto spiega come l’utilizzo di modelli previsionali possa aiutare a prevenire i furti in abitazione, e inoltre applica positivamente un modello previsionale alle città di Milano, Roma e Bari, suggerendo ipotesi per la riduzione del fenomeno.

I furti in abitazione sono in crescita in molti Paesi europei, ad eccezione del Regno Unito. In Italia l’aumento è stato maggiore rispetto ad altri Paesi europei; i furti sono più che raddoppiati dal 2004 al 2013 (+127%). Nel 2014, sono stati denunciati 251.433 furti in abitazione in Italia, un valore quasi identico a quello registrato nel 2013. I furti sono diminuiti nelle regioni del Centro (-4%) e Sud e Isole (-6%), mentre nel Nord la crescita è continuata (+3%).

Maggiori fattori di rischio sono rappresentati dall’alta percentuale popolazione over 70 anni, la presenza di negozi “Compro Oro” e di edilizia residenziale pubblica. Media percentuale di rischio è stata individuata nell’alta presenza di stranieri residenti, nella bassa densità abitativa, bassa percentuale di votanti, bassi valori immobiliari, presenza di campi nomadi, presenza di sedi Servizi per le e tossicodipendenze. Debole fattore di rischio per l’alta densità abitativa, alti valori immobiliari e presenza di presidi Forze di Polizia.

La ricerca ha creato delle mappe previsionali per Milano, Roma e Bari, che si sono dimostrate piuttosto accurate ed efficaci. La mappa di Milano realizzata per il 2014 ha predetto il 29,3% di tutti i furti in abitazione registrati nel 2014, soprattutto nella aree indicate come maggiore rischio. Per Roma è stato predetto il 47,1% di tutti i furti in abitazione registrati nel 2014.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2021 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151