Came Domotic 3.0 per la gestione completa di 2000 appartamenti in Lusseburgo

Il complesso residenziale Les Étangs a Mondorf-les-Bains

Circa 2.000 appartamenti in quattro complessi residenziali, posti nelle principali città del Lussemburgo, sono stati dotati della tecnologia Came Domotic 3.0, che permette di gestire con un unico sistema domotica, antintrusione, videocitofonia e controllo accessi.

Il committente aveva bisogno di una soluzione che gestisse i dispositivi presenti nelle diverse abitazioni, attraverso un unico sistema e in modo facile da installare e rapido da programmare. Il sistema doveva anche essere modulabile, per consentire a ogni utente di scegliere fra tre allestimenti diversi, a seconda delle specifiche esigenze della famiglia. Doveva, inoltre, essere semplice e intuitivo da utilizzare, sia da parte dell’installatore che del padrone di casa, che dovevano avere la possibilità di accedervi, sia in locale che da remoto.

Came, chiamata dalla società immobiliare lussemburghese Prodomos, ha installato la tecnologia domotica Came Domotic 3.0. L’innovativo pacchetto domotico proposto, in cui tutti i dispositivi sono collegati e integrati tra loro a 360°, prevede il controllo centralizzato di luci, tapparelle, tende e persiane, la gestione della termoregolazione, per poter disporre di una temperatura ideale in ogni momento della giornata, e il sistema di videocitofonia, per garantire sicurezza e privacy.

La soluzione viene completata dal sistema antintrusione, provvisto di un’unità di controllo centrale, sirena interna e rivelatori, per assicurare protezione e serenità dentro e fuori ogni appartamento. Il sistema di diffusione sonora, realizzato in collaborazione con Yamaha, consente di ascoltare la musica in ogni ambiente della casa creando atmosfere suggestive, mentre il sistema antincendio e antigas, con rivelatori di fumo e gas, aumenta la sicurezza all’interno dell’abitazione.

Con le funzioni temporizzate è anche possibile programmare alcune attivazioni nell’arco della giornata, senza la necessità di essere presenti in casa. Grazie alla funzione di personalizzazione degli scenari (“Entra”, “Esci”, “Notte”, ecc.), si possono incorporare in un unico comando una serie di azioni programmate, selezionate a seconda delle singole necessità. Il set di comandi di attivazione può essere visualizzato attraverso mappe grafiche, che riproducono le immagini dei vari ambienti dell’abitazione, e gestito in maniera intuitiva dallo schermo del terminale centrale touch screen TS10 da 10 pollici, installato all’interno di ogni appartamento. L’impianto può essere controllato dai proprietari anche attraverso PC, smartphone e tablet dotati di apposita App. È, infatti, sufficiente avere una connessione Wi-Fi per collegarsi al server di sistema ETI/DOMO e gestire le singole funzioni tramite l’App Domotic 3.0.

Grazie alla tecnologia Came Connect, che assicura il collegamento del sistema domotico al Cloud Came, sia l’utente che l’installatore possono gestire da remoto tramite tablet o smartphone i dispositivi installati. Dopo aver scaricato l’apposita applicazione, il proprietario può controllare, ovunque si trovi, lo stato di tutti gli ambienti e le immagini delle telecamere, attivare scenari, gestire le utenze e interagire con la propria abitazione in qualsiasi momento e in tutta sicurezza. L’installatore, previa autorizzazione del padrone di casa, ha la possibilità di fornire assistenza a distanza senza doversi recare presso l’impianto che necessita di intervento. Con un semplice collegamento Internet o 3G, infatti, può collegarsi con il software di programmazione e interfacciarsi con l’impianto, effettuare operazioni di verifica e diagnostica, aggiornare i dispositivi installati, modificare i parametri, aggiungere funzionalità e supportare l’utente in qualsiasi momento, intervenendo in modo rapido ed efficace in caso di anomalie.

Il primo progetto realizzato è stato il complesso residenziale Les Étangs, situato su una superficie di 12.800 metri quadrati nell’esclusivo distretto di Mondorf-les-Bains e costituito da 146 appartamenti raggruppati in cinque edifici collocati nel mezzo di vasche decorate con piante acquatiche. Sono seguiti i progetti Florea a Schifflange, un complesso di 686 appartamenti, 42 case e 2000 m2 di area commerciale, Mondriani a Kohlenberg, una palazzina con 16 appartamenti di lusso, e Ilot A a Cloche d’Or, un complesso residenziale di 850 appartamenti con parco, per un totale di circa 2000 appartamenti domotici. Un progetto in continua evoluzione, che prevede nel giro di pochi anni una considerevole crescita del numero di appartamenti dotati della domotica Came.

came-terminale-ts10

Il terminale TS10 del sistema Domotic 3.0

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo

Porte & Finestre © 2022 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151