CoeLux® ST illumina anche gli ambienti residenziali

coelux-st

La finestra tecnologica CoeLux® si rinnova con CoeLux® ST, la nuova serie compatta e con dimensioni più ridotte, che trova applicazione in diversi contesti tra cui quello residenziale. Come gli altri prodotti, anche ST opera grazie alla combinazione di tre elementi fondamentali: un sistema LED di ultimissima generazione che riproduce lo spettro della luce solare, un sofisticato sistema ottico che crea il senso di profondità e materiali nanostrutturati in grado in pochi millimetri di realizzare i processi di diffusione di Rayleigh che producono la luce e il colore del cielo nell’atmosfera.

Rispetto alla precedente generazione, CoeLux® ST non consente di vedere direttamente il disco solare. I raggi del sole raggiungono l’occhio dopo essere stati riflessi, diffusi, rifratti e diffratti dalle diverse lamelle che lo compongono, simulando l’interazione della luce solare con nuvole, acqua, fogliame, neve, ecc. Tre le versioni in cui è disponibile: NAOS, TIVANO e IBLA.

naosNell’architettura dell’antica Grecia, Naos (“cella” in greco) era la parte più interna e sacra dei templi, luogo della statua della divinità, circondata da colonne perimetrali che filtravano e modellavano i raggi del sole durante il giorno, così da dare un ritmo musicale allo spazio. CoeLux® ST NAOS è disponibile in due varianti e si ispira ad essa creando una finestra artificiale composta da diversi scorci di cielo, ognuno dei quali contiene la propria cella di luce. Così come le colonne del tempio, i raggi del sole colpiscono la superficie illuminandola di tanto in tanto. Il risultato sono ombre irregolari ma parallele, la cui prospettiva dà l’idea dello spazio infinito.

tivanoTivano, dal francese “petit vent”, è la brezza che increspa le acque del Lago di Como nelle prime ore del giorno, pulendo l’aria e conferendone quella bellezza iconica che lo rende uno dei luoghi più affascinanti e magici al mondo. CoeLux® ST TIVANO è anch’esso disponibile in due varianti e crea un’immagine frammentata della luce solare. Si caratterizza per mantenere separate le componenti del sole e del cielo nel processo di riverbero. In questo modo gli ambienti si rivelano ricchi di contrasti cromatici e luminosità come se si trattasse di luce naturale, conferendo profondità e prospettiva allo spazio.

iblaIbla è uno dei due quartieri che formano il centro storico di Ragusa, città patrimonio dell’UNESCO. Nella calura estiva, le mura e i tetti degli edifici e delle chiese del quartiere riflettono la luce del sole che sembra ancora più calda per il colore bianco ambra della pietra locale, mentre i passaggi stretti tra le vie fanno entrare il blu rinfrescante del cielo. A questo si ispira CoeLux® ST IBLA, creando un effetto di apertura diretta verso il cielo. Come per il modello NAOS, nell’IBLA il contrasto tra cielo e sole resta all’interno del pozzo di luce, creando un’illuminazione uniforme nell’ambiente.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2020 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151