Barriera oleodinamica FAAC, utile dal parcheggio condominiale all’industria

barriera oleodinamica B 680H

La barriera oleodinamica B 680H è adatta anche per l’uso intensivo

Per l’apertura dei cancelli, FAAC propone la barriera oleodinamica B 680H, ad alte prestazioni, in tecnologia Hybrid (operatore oleoinamico più motore elettrico DC brushless a 24 volt), adatta sia per l’abitazione civile che per il casello autostradale o per installazioni industriali. Si caratterizza per la lunga vita operativa, l’alta velocità di apertura, totale sicurezza, l’elevata flessibilità applicativa, segnalatori luminosi integrati e un design che facilita gli eventuali interventi di riparazione.

Grazie alle caratteristiche della tecnologia Hybrid (tra cui l’impiego di un motore elettrico in bagno d’olio), la barriera B680H offre una vita operativa di oltre due milioni di cicli di apertura/chiusura in condizioni di utilizzo continuo (duty cycle 100%). La molla di bilanciamento è progettata per una durata superiore a due milioni di cicli e non necessita di sostituzione periodica.

L’elevata velocità di movimento della sbarra, regolabile elettronicamente, consente di ottenere tempi di apertura molto brevi: meno di 1,5 secondi per sbarre di 2,3 metri, meno di 6 secondi per sbarre di 8,3 metri. Queste prestazioni non vanno a scapito della sicurezza, poiché – grazie a un encoder assoluto integrato – la barriera è dotata della funzione di inversione su ostacolo. Ciò consente di ottenere anche una curva d’impatto conforme alle norme per i passaggi pedonali.

Grande attenzione è stata dedicata anche al design, con finalità estetiche e pratiche. La base fissa ha una struttura portante interna ed è dotata di un cofano esterno, disponibile in quattro diversi colori oltre alla versione inox, che svolge solo la funzione di involucro protettivo. Il cofano, sottoposto al trattamento anticorrosivo primer di zincatura epossidica 100 micron, può essere facilmente sostituito in caso di danneggiamenti.

Il montaggio, anche in sede di prima installazione, è particolarmente semplice: una volta installato il montante con la ‘tasca’ e l’asta, il cofano va semplicemente infilato dall’alto e fissato alla base. Per un’eventuale sostituzione è sufficiente rimuovere i fissaggi e sfilarlo nuovamente dall’alto, senza dover smontare l’intera barriera.

L’energia elettrica che aziona la barriera è fornita da un alimentatore switching ad alta efficienza che accetta in ingresso tensioni comprese tra 100 Vac e 240 Vac ed è immune a eventuali sbalzi di rete. Installando il modulo XBAT 24 (batterie ad alte prestazioni al Nichel-Metal Idruro), comprensivo di caricabatterie, è possibile garantire il funzionamento della B680H anche in assenza di alimentazione primaria.

La scheda elettronica a microprocessore E680 garantisce l’integrazione della B680H in sistemi di gestione complessi, grazie a numerose uscite ed ingressi programmabili e a un connettore per moduli GSM, Ethernet e Wi-Fi.

La flessibilità della soluzione è garantita anche da una ricca dotazione di accessori, tra cui quelli per le aste tonde pivottanti (la tasca, il kit ‘siepe’, il piedino d’estremità, il sensore di sfondamento); la valvola antivandalismo che permette di salvaguardare l’integrità del sistema idraulico in caso di forzature sull’asta; il gruppo antipanico che consente l’apertura manuale dell’asta in caso di assenza di alimentazione elettrica.

[contact-form-7 404 "Not Found"]
Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2020 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151