Profili super sottili per i serramenti alzanti e scorrevoli Plathéa di Capoferri

scorrevoli

Plathéa è la nuova linea di serramenti alzanti e scorrevoli di Capoferri caratterizzati da profili estremamente sottili, ma in grado anche di assicurare elevate performance di isolamento termico, resistenza alla spinta dei venti e tenuta all’acqua conformi agli standard più alti del mercato.

La larghezza dei montanti accoppiati arriva ad un minimo di 35mm, consentendo di coniugare in un unico gesto le esigenze di design, estetica e prestazione tecnica. Il sistema si basa sulla tecnologia di serramenti alzanti e scorrevoli Capoferri, in questo caso applicata ad una o più ante e parti fisse, con doppio o triplo vetro, disponibile in metallo (acciaio inox, bronzo, ottone e ferro).

Plathéa è realizzata con un taglio termico di tipo meccanico, guarnizioni e giunti speciali in silicone per la tenuta all’acqua, all’aria e al vento. La ferramenta per il sollevamento è in acciaio inox e si trova in una vaschetta incassata nel pavimento. Il sollevamento è sempre motorizzato e lo scorrimento può essere manuale o motorizzato.

La tecnologia di serramenti alzanti e scorrevoli Capoferri consente al serramento di sollevarsi dalla soglia in acciaio inox di 10 mm nella fase di apertura, liberando le guarnizioni prima compresse per scorrere senza attriti.

I meccanismi di sollevamento sono contenuti in un involucro di acciaio inox posto sotto la soglia dove è alloggiata anche la guida, anch’essa in acciaio inox, e le ruote in bral (una lega metallica dalle alte performance perché auto lubrificante).

Il sollevamento dell’anta avviene grazie ad un sistema elettrico motorizzato, che prevede il comando di soccorso in caso di black out. Lo scorrimento dell’anta è manuale, ma proprio grazie alla meccanica di precisione risulta estremamente fluido anche in casi di ampiezze e pesi ingenti, ma a richiesta può essere fornito anche motorizzato.

La soglia in acciaio inox è realizzata a filo con il pavimento e, per tutta la lunghezza dello scorrimento, presenta una fessura di 20 mm che viene costantemente tenuta chiusa da una catenaria speciale trascinata dall’anta in movimento. La catenaria, in resina, impedisce che si possano infiltrare corpi estranei nell’involucro. A richiesta la catenaria può essere realizzata in acciaio inox.

Le guarnizioni sono realizzate in silicone con inserti speciali, sempre in silicone, che consentono di ottenere un elevatissimo grado di tenuta, nonostante la soglia sia posta a filo pavimento.

Le sezioni dei montanti centrali o intermedi dei serramenti alzanti scorrevoli della serie Plathéa in metallo hanno una larghezza di 25 mm e una profondità minima di 62 mm (variabili in funzione del vetro) con uno spazio di 50 mm per le guarnizioni; lo spessore totale con un’anta scorrevole e una fissa è quindi di 174 mm. La larghezza del profilo può variare in funzione alla resistenza al vento richiesta e alla dimensione delle ante.

[contact-form-7 404 "Not Found"]
Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2020 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151