Forme geometriche decise ma non spigolose per Alina di Valli&Valli

Alina

Una sovrapposizione di volumi dà forma ad Alina di Valli&Valli, la maniglia nata dall’esigenza di trovare una nuova soluzione per progetti residenziali.

Ideata dallo studio statunitense SOM (Skidmore, Owings & Merril), è caratterizzata da una composizione di linee, di vuoti e di pieni. un gioco geometrico che le dona una personalità decisa, ma mai spigolosa, grazie a smussature appena accennate che ne ammorbidiscono con discrezione il rigore formale.

Lo spirito contemporaneo di questo progetto emerge anche dalla sua grande versatilità, infatti Alina si adatta facilmente a ogni tipo di contesto. Tre le finiture: nero opaco dal carattere industriale che dona un’insolita particolarità a ogni ambiente, cromosat e cromo sono adatti in ogni ambiente, anche n spazi high-tech, esaltandone l’essenza.

La serie Alina H1060 è composta da maniglia da porta, maniglia da finestra FRS, pomolo e maniglione (300 mm – 600 mm).

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2020 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151