Serramenti tutto vetro: Seducenti trasparenze

Leggerezza strutturale, ampie superfici trasparenti e sofisticati effetti estetici l’essenza dei serramenti tutto vetro

trasparenze

Parte della collezione Sherazade, disegnata da Piero Lissoni per Glas Italia, Swing Plain è una porta a battente del tipo filomuro che si sviluppa a tutta altezza. L’anta è costituita da un telaio minimale in alluminio, che lascia ampio spazio al pannello in cristallo stampato trasparente, completato da una maniglia senza blocco. Il vetro oltre che temperato può essere monolitico (spessore di 6 mm) o stratificato 3+3, fissato con apposite guarnizioni al centro del telaio. Il cristallo è disponibile in varie finiture, che spaziano da trasparente a laccato opaco, acidato, riflettente o decorato, con inserti in tessuto o rete

Belle, ma anche capaci di migliorare il comfort dell’ambiente inondando gli spazi di luce e calore naturale. Non solo, le finestre tutto vetro rendono evanescente il confine tra interno ed esterno a favore di un contatto visivo diretto che annulla ogni ostacolo, a partire dalle componenti strutturali ridotte a spessori essenziali. Il telaio perimetrale scompare letteralmente nella muratura e la parte vetrata diventa l’esclusiva protagonista del serramento, rendendosi unica garante delle performance di isolamento termico e acustico, controllo solare con protezione UV e sicurezza antieffrazione.

In alcuni modelli di finestre, la lastra in vetro si sovrappone direttamente al telaio, riprendendone il profilo mediante una cornice verniciata o serigrafata, che lo sottolinea e lo protegge al tempo stesso. È indubbio che le grandi superfici vetrate richiedano maggiori resistenza e solidità del materiale, ma anche la nitidezza nel tempo delle superfici, caratteristiche ottenute grazie a una serie di trattamenti idonei e lavorazioni opportune. A una lastra in vetro può essere inoltre aggiunta la proprietà tagliafuoco, ideale soprattutto se utilizzata come partizione degli spazi interni, per ottenere un alto grado di protezione dalle fiamme e dai fumi in caso d’incendio.

Le soluzioni tutto vetro per le porte interne vertono su semplici pannelli senza telaio – anche a tutta altezza – che presentano la totale complanarità con la parete. La maggior parte dei modelli è corredata di cerniere a scomparsa e di magneti che assicurano la chiusura silenziosa. La movimentazione delle scorrevoli, invece, avviene esclusivamente tramite un binario superiore, incassato nel muro o contenuto in un apposito carter, che nasconde alla vista la pinza di sostegno dell’anta e il carrello di aggancio.

La superficie vetrata si presta particolarmente alla decorazione, che può essere realizzata attraverso diverse tecniche di stampa e l’impiego di speciali pigmenti colorati inalterabili nel tempo. Per un’ulteriore personalizzazione dell’anta, alcuni produttori propongono decori e texture riproducibili su disegno mediante speciali satinature e incisioni chimiche, particolarmente indicate per i pannelli privi di profili, perché garantiscono la refrattarietà alle impronte e un’estrema facilità di pulizia.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151