Tende tecniche: Veli hi-tech

Versatili, funzionali ed eleganti nelle loro linee essenziali, le tende tecniche regalano un tocco più contemporaneo agli ambienti domestici

tende

La gamma di tende a rullo della Linea Laylight di Resstende si arricchisce dei due nuovi tessuti Wall e Shantung, che propongono cromie neutre all’insegna della sobrietà. Nella Linea Laylight il tessuto è concepito come schermatura solare tecnica ed elemento d’arredo, diventando protagonista assoluto degli ambienti interni. Proposta nell’altezza di 300 cm, la collezione Wall ha il telo di poliestere nelle varianti di colore bianco, beige, grigio e antracite, mentre Shantung è declinabile in cinque nuances. Il telo è realizzato in Trevira CS, un tessuto con proprietà ignifughe, molto resistente alle sollecitazioni esterne e di facile pulizia

Tessuti compatti e resistenti, ma anche funzionali e con un aspetto estetico di sicuro impatto, rendono le tende tecniche sempre più apprezzate non solo nel terziario, ma anche negli ambienti domestici ai quali conferiscono un tocco più minimal e sofisticato. I nuovi modelli comprendono tessuti ignifughi, fonoassorbenti e di facile manutenzione, con teli che si raccolgono in cassonetti a scomparsa.

Nelle versioni più ricercate, per migliorare la capacità protettiva rispetto alla luce e al calore solare, vengono utilizzati prodotti con diversi livelli coprenti: costituiti da teli sovrapponibili fra loro, assumono il doppio ruolo filtrante e oscurante, e risultano efficienti anche per le finestre di grandi dimensioni. Ma non solo. La particolare compattezza e resistenza di questi tessuti li rende ideali anche per realizzare elementi separatori degli spazi abitati in alternativa ai setti murari. Altro aspetto interessante, sono personalizzabili con texture e stampe digitali, oppure con decorazioni che riprendono opere di artisti contemporanei.

Rispetto ai tendaggi prodotti nelle fibre tradizionali come cotone, lino, acrilico e viscosa, i tessuti di nuova generazione sono dotati di ulteriori qualità tecniche, che consentono loro di non subire alterazioni con i lavaggi e l’usura. Un materiale particolarmente performante è Trevira CS, che possiede proprietà di grande resistenza al fuoco, alle sollecitazioni e alle abrasioni, consentendo una semplice pulizia. Conserva nel tempo brillantezza e solidità dei colori, oltre a mantenere la forma senza sgualcirsi. Riguardo le rifiniture dei teli, l’orientamento corrente propone tendaggi a “taglio vivo”, che lasciano cioè a vista l’essenziale, mascherando i vari supporti. In questo caso i cassonetti sono preferibilmente a incasso totale, per esempio contenuti in un apposito controsoffitto, rimanendo comunque facilmente ispezionabili.

Un ulteriore elemento irrinunciabile che agevola l’utilizzo di una tenda di stile contemporaneo è la movimentazione automatizzata, con il motore azionato da un telecomando, alimentato con batteria ricaricabile e gestibile da un pannello domotico, che a richiesta o in caso di emergenza può contemplare la possibilità di passare ai comandi manuali.

Oltre agli intramontabili modelli classici, in ambito residenziale si sono diffuse le tende a rullo, a pannelli scorrevoli oppure integrate direttamente nelle vetrate isolanti. Queste tipologie, avendo caratteristiche di schermature solari, sono considerate valide opzioni anche per la possibilità di usufruire della detrazione fiscale di una percentuale della spesa sostenuta.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151