Novità 2019 Hörmann presentate al meeting agenti al MUSE di Trento

MUSE

Il Museo delle Scienze di Trento, l’avveniristico MUSE progettato da Renzo Piano, è stato il luogo dell’incontro organizzato Hörmann per il proprio meeting annuale, a cui hanno partecipato un centinaio di agenti provenienti da tutta la penisola.

Dopo il saluto di benvenuto di Michele Lanzinger, Direttore del MUSE, ad aprire la convention è stato l’Amministratore Delegato dell’azienda, Stefano Tuccio, che ha esordito trattando il tema dell’andamento del Gruppo Hörmann, a livello mondiale. “Il 2018 si è chiuso con una significativa crescita su scala internazionale: abbiamo registrato infatti un aumento del fatturato del 5,9% rispetto al 2017. Ai fini del raggiungimento di questo risultato, anche Hörmann Italia ha dato un sostanziale contributo, realizzando un segno positivo – trend ormai evidente dal 2014 – rispetto al volume d’affari dell’anno precedente. Condividiamo oggi la conquista di tale traguardo con i nostri agenti, figure assolutamente nevralgiche per il nostro sviluppo aziendale che desideriamo ringraziare per l’imprescindibile collaborazione”.

Per il settore residenziale, novità è l’ampliamento della propria gamma con la nuova linea di porte d’ingresso ThermoPlanHybrid in acciaio/alluminio, complanari sia all’interno che all’esterno, ma anche i portoni per garage multipli dotati di un evoluto telaio perimetrale; inoltre, da quest’anno, la finitura Duragrain per i portoni sezionali sarà disponibile in 24 differenti ed attualissime finiture e in più, si potranno scegliere automazioni dall’anima sempre più digital.

Per il settore industriale, tra le novità: il DAP (Docking Assiastante with Photocell) per un attracco più sicuro con sensori di prossimità, il portale a cuscini BBS per veicoli di piccole dimensioni, il portone a spirale ad apertura rapida HS 5012 PU 42 S, la griglia avvolgibile ShopRoller SR per i negozi e centri commerciali e l’App BlueControl.

In occasione del meeting è intervenuto il prof. Federico Della Puppa, Docente di Economia e Gestione di Imprese presso l’università IUAV di Venezia, che ha approfondito in maniera inedita gli scenari presenti e futuri del mercato edile europeo e nazionale.

Con sede a Lavis, attiva dal 1990 sulla penisola, Hörmann commercializza e distribuisce in tutta Italia attraverso una rete capillare di concessionari di zona (oltre 500) e di 90 agenti commerciali qualificati distribuiti sull’intero territorio nazionale.

L’azienda, che offre lavoro sul territorio ad oltre 50 persone, è filiale dell’importante Gruppo Hörmann, sinonimo nel mondo di chiusure civili e industriali di elevata qualità. Il Gruppo ha il proprio headquarter in Germania, a Steinhagen, ed è presente in Europa, Middle East, America del Nord e Asia. Nei suoi 27 stabilimenti specializzati lavorano 6.000 operatori, occupati nella produzione di portoni, porte, chiusure per l’industria e la logistica nonché automazioni di elevata qualità.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151