Mercato immobili di prestigio: crescita a Milano e Verona

immobili di prestigio

Il settore degli immobili di prestigio difficilmente conosce crisi, dal momento che interessa un target di acquirenti con un’elevata disponibilità di spesa. La localizzazione dell’immobile talvolta ne connota il pregio più delle sue caratteristiche. Come sottolinea l’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, è importante la metratura (a partire da 150 mq), la presenza di almeno due bagni e il terrazzo. Vengono richieste la zona giorno (con saloni di rappresentanza e ampie cucine), la camera padronale con spaziosa cabina armadio e bagno privati. Elementi che aggiungono interesse sono la privacy e avanzati sistemi di sicurezza. Nelle nuove costruzioni si considera oltre al contesto, le tecnologie all’avanguardia, la classe energetica e gli spazi dedicati al relax e al benessere come fitness room.

A Milano la zona più ricercata è Brera, soprattutto verso il trilocale in contesti d’epoca, a partire da 150 mq e possibilmente con terrazzo. Sempre molto ricercate via Moscova, corso Garibaldi, via Varese, via Volta e via San Marco. Mercato esclusivo anche quello che si sviluppa nel tratto che va da Crocetta a Missori, piazza della Guastalla, piazza Mondadori, via Quadronno, via Vigoni. La tipologia immobiliare nuovo, a Milano segna un aumento del 2,9% nel primo semestre del 2018.

A Firenze in zona Centro-Santa Croce sono presenti immobili con vista e finiture di particolare pregio, a cui si aggiungono le case signorili presenti in piazza d’Azeglio dove gli appartamenti sono ricercati per le ampie metrature e i soffitti alti. Le antiche abitazioni che si trovano in pieno Centro storico a ridosso del Duomo, in piazza Repubblica e in piazza della Signoria, sono caratterizzate da soffitti alti, metrature ampie, statue ed affreschi: si tratta di palazzi nobiliari che appartenevano o appartengono alle famiglie storiche fiorentine.

Nel Centro di Roma il segmento destinato agli immobili di pregio si orienta su tagli molto ampi (oltre i 200 mq), posizionati ai piani alti, con terrazzo, possibilmente panoramici ed inseriti in contesti condominiali di particolare prestigio. Le zone che si prestano maggiormente a questo tipo di acquisti sono piazza del Popolo, via del Babuino e piazza di Spagna. Ma non manca l’interesse per edifici in via Veneto, Fontana di Trevi e piazza Navona, intorno al Pantheon e nel Ghetto Ebraico.

A Napoli, è nella zona di Posillipo che l’offerta immobiliare è qualitativamente elevata e le famiglie che comprano l’abitazione principale si focalizzano su trilocali dotati di vista panoramica sul golfo e possibilmente di discesa diretta al mare.

Le zone del Centro di Verona mettono a segno un aumento dello 0,6%. Sulla prima casa si muovono per lo più famiglie che arrivano da fuori città e in cerca di soluzioni di prestigio oppure coloro che decidono di tornare in centro. Le soluzioni più costose sono quelle che affacciano su piazza delle Erbe e piazza Duomo, molte delle quali spesso sottoposte a vincoli delle belle Arti. La tipologia immobiliare nuovo, a Verona segna un aumento del 2,3% nel primo semestre del 2018.

A Torino, l’area del Centro storico che si sviluppa intorno a piazza Carlina e a piazza Castello,  poco trafficata, tranquilla e signorile, è molto richiesta. Quest’area è caratterizzata da palazzi sorti tra il XVII ed il XIX secolo, con abitazioni prestigiose spesso impreziosite da soffitti a cassettoni e affreschi. Via Lagrange, via Carlo Alberto e via Roma sono tra le vie più prestigiose della città. In zona Collina è apprezzata l’area compresa tra via Crimea, piazza della Gran Madre di Dio e piazza Hermada: l’edilizia consiste in piccoli condomini, palazzine e case indipendenti quasi tutte d’epoca. La tipologia immobiliare nuovo, a Torino segna un calo del 3,6% nel primo semestre del 2018.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151