Schüco Italia sostiene l’iniziativa M’illumino di meno

Venerdì 1 marzo 2019 è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. Schüco Italia è a fianco di Caterpillar, programma di Rai Radio 2, nell’iniziativa M’illumino di meno, che punta a spegnere tutte le luci non indispensabili per fare del bene al pianeta e a tutti i suoi abitanti.

Tema specifico del 2019 sarà l’economia circolare e la rigenerazione delle risorse, con l’obiettivo di sostenere non solo la riduzione degli sprechi e il recupero, ma anche di abolire il concetto di “fine vita” in favore di un ricircolo continuo. Con una campagna pubblicitaria di brand e di prodotto e numerose iniziative che coinvolgeranno l’azienda e i suoi partner sul territorio, Schüco Italia supporterà “M’illumino di meno” parlando dei valori della sostenibilità, della rigenerazione e della qualità della vita.

Venerdì 1 marzo alle ore 13.00 verrà offerto a tutti i dipendenti dell’azienda un pranzo all’insegna dell’attenzione allo spreco e al consumo energetico. Durante il momento convivale le luci della mensa e tutti i monitor aziendali resteranno spenti, si mangerà a lume di candela e il pranzo sarà a basso dispendio energetico, quindi non verranno serviti cibi cotti ma verdure, frutta e formaggi.

Alle ore 18.00 verranno spente per 5 minuti tutte le luci aziendali sia interne che esterne – come avverrà anche nelle principali piazze italiane ed europee – in omaggio ad uno stile di vita sostenibile che non consuma le risorse del pianeta. Ogni dipendente Schüco Italia verrà infine invitato a diventare ambasciatore dei valori di “M’illumino di meno” e l’azienda offrirà ai clienti e ai partner serramentisti tutto il supporto necessario per l’organizzazione di attività ed azioni, anche solo simboliche, che incoraggino il risparmio energetico e la riduzione degli sprechi.

Schüco e M’Illumino di meno condividono la stessa filosofia green. I sistemi in alluminio per finestre, porte e facciate dell’azienda vengono realizzati con profili sottili, che permettono di massimizzare la quantità di luce naturale favorendo un minore utilizzo di quella artificiale. Le soluzioni, inoltre, consentono efficienza energetica e coibentazione acustica.

La maggior parte dei sistemi sono certificati Cradle to Cradle (C2C, dalla culla alla culla), in linea con la filosofia dell’economia circolare che prevede che tutti i materiali vengano identificati come risorse preziose e che la dismissione di un prodotto a fine vita debba coincidere con l’inizio di un processo di riciclaggio totale, senza alcuna perdita di qualità e senza alcuno scarto.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2020 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151