Palazzo Roselli Cecconi a Firenze: porte Flessya con cerniere Anselmi

Palazzo Roselli Cecconi a Firenze è uno bell’edificio storico progettato tra il ‘400 e il ‘500 da Giuliano da Sangallo, oggi sede di un boutique hotel con 8 camere, certificato dal Registro Italiano delle Dimore Storiche di Eccellenza. Il palazzo sorse per la famiglia Serristori e venne ultimato verso il 1520, diventando un significativo esempio di architettura rinascimentale.

Le camere presentano eleganti decorazioni ed affreschi del ‘600, mobilio e tendaggi in stile e, al tempo stesso, comfort attuali come gli interni climatizzati e dotati di connessione wi-fi ed eleganti bagni in marmo. Gli spazi comuni sono ampi, con salotti e un bar con sedute all’aperto in una bella terrazza sui tetti di Firenze.

Per la ristrutturazione del palazzo, curata dallo studio di architettura BBC Engineering di Firenze, sono state scelte le porte Flessya per la capacità dell’azienda di realizzare porte personalizzate su progetto. Resistenti al fuoco EI 30 con abbattimento acustico di 26 dB e spessore di 50 mm, dislocate fra gli ingressi delle camere e le zone corridoio, le porte sono nella finitura laccato bianco RAL 9016, pantografate a due bugne, con cornici e basette lavorate su disegno dell’architetto. Realizzato su disegno anche un modello che riporta da un lato la stessa pantografatura delle porte di ingresso e dall’altro lato specchi incassati di varie dimensioni.

Le cerniere utilizzate sono il modello AN 160 3D di Anselmi, azienda che fa parte del gruppo Simonswerk. Contenute nelle dimensioni ma dalle elevate prestazioni, questa linea di cerniere invisibili soddisfa il gusto estetico per il minimalismo e l’essenzialità garantendo, al contempo, portata, facilità di installazione e di regolazione in cantiere. Con una altezza complessiva di soli 110 mm il sistema AN 160 3D è in grado di movimentare ante pesanti fino a 60 kg con solo due cerniere. Prodotte interamente in zama e disponibili in 9 finiture estetiche sono regolabili sui 3 assi (+/- 1,5 mm in laterale, +/- 2,5 mm in altezza e +/- 1,0 mm in pressione) e reversibili, ovvero installabili su porte con apertura sia destra che sinistra.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
1 commento a questo articoloInvia il tuo
  1. Buona e elegante soluzione ,e quello che e magnifico”sostituisce il legno” di conseguensa la distruzione dei boschi” credo che con questa magnifica idea si puo costruire anche tutti i mobili e arredamenti

Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151