Viva Pure di Viva: rivestimento della porta che purifica l’aria

Filippo Santambrogio, amministratore delegato di Viva, con il trattamento Viva Pure

Viva, azienda dalla forte vocazione internazionale specializzata nella produzione e distribuzione di porte per interni di design, ha concepito Viva Pure, grazie al supporto di Viva Expert Studio, la finitura esclusiva per le sue porte in grado di sanificare l’aria.

Si tratta di uno specifico rivestimento nato dall’utilizzo delle nanotecnologie, in grado di purificare l’aria ed eliminare le sostanze nocive inquinanti. La porta quindi, opportunamente trattata, riduce le sostanze nocive nell’ambiente domestico e lavorativo eliminando la carica batterica e i cattivi odori che naturalmente si formano a causa della presenza di persone e animali, specialmente in locali chiusi con scarso ricircolo.

La finitura Viva Pure svolge un’azione fotocatalitica che riduce la concentrazione di particelle inquinanti sospese nell’atmosfera e contribuisce alla salute delle persone e dell’ambiente stesso. Antibatterica, antiodorante ed efficace per eliminare lo smog, Viva Pure è attiva anche contro batteri e muffe migliorando la salubrità dell’aria. La sua formula innovativa sviluppa un elevato effetto ossidante se esposta a fonti luminose nei confronti di sostanze organiche e inorganiche, ma agisce in modo efficace anche in assenza luce garantendo un effetto duraturo in qualsiasi momento della giornata.

Viva è una realtà giovane, infatti la sua prima collezione è nata nel 2015, realizzata volendo creare porte per interni riconoscibili e capaci di differenziarsi grazie allo spessore di 58 mm, il 40% in più dello spessore di una porta comune in legno, semplice da montare e con accorgimenti tecnici all’avanguardia.

L’azienda ha saputo unire al valore della grande artigianalità della lavorazione del legno moderne tecnologie produttive, realizzando anche soluzioni tailor made prodotte esclusivamente in Italia, diventando partner attivo nella collaborazione con progettisti, designer e architetti. L’attività svolta fino ad oggi è stata infatti caratterizzata da un unico denominatore comune: offrire prodotti unici, innovativi ma concretamente vendibili e adatti a qualsiasi mercato, dal grande progetto contract al mondo residenziale.

Accanto alla produzione di porte in legno – proposte anche con spessore di 50 mm per importanti progetti residenziali, porte classiche, dallo stile minimal e su richiesta fino a 5 metri di altezza e 2 metri di larghezza – l’azienda si distingue per l’utilizzo di altri materiali. La glass collection, che annovera porte scorrevoli e pivot, vede protagonista il vetro per delineare e dividere gli spazi con eleganza dando priorità al passaggio della luce naturale.

Gli investimenti portati avanti dall’azienda sono volti anche a migliorare e potenziare la rete commerciale. Per il 2020 è prevista una copertura totale in ben 52 nazioni grazie alla presenza di agenti in loco e sono in programma nuove apertura di showroom a San Francisco, Aspen, Santo Domingo, Madrid, Bilbao, Bruxelles, Helsinki, Belgrado e Dalian.

[contact-form-7 404 "Not Found"]
Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151