La finestra intelligente

Perfetta combinazione di eccellenti prestazioni e armonia delle forme, le finestre sono a tutti gli effetti un complemento d’arredo

Giuseppe Bavuso ha firmato la nuova collezione Dry di Erco, dalle forme rigorose e i profili ridotti, vincendo il premio Red Dot Award 2019 per la capacità innovativa nel design. Le altissime prestazioni termoacustiche sono garantite dalla struttura con l’anima interna in resina sintetica, per il massimo isolamento, dai profili in alluminio e dal vetro triplo a doppia camera. La finitura dell’alluminio può essere anodizzata o verniciata, personalizzabile sia all’interno, con finiture in essenza o laccate, sia all’esterno grazie a monoestrusi da 5 e 9 millimetri disposti lungo il perimetro. Completano il serramento la ferramenta antieffrazione a scomparsa e una maniglia esclusiva in ottone

Le finestre sono oggi concepite come membrane “intelligenti” tra interno ed esterno, con telai molto ridotti a favore di una maggiore superficie vetrata, che favorisce l’entrata della massima luce naturale e connette il più possibile gli spazi verso l’esterno.

Situazione che non penalizza l’isolamento termoacustico, poiché i pannelli vetrati, grazie all’applicazione di materiali brevettati dalle innovative proprietà, possono raggiungere prestazioni energetiche così alte da essere equiparati alle pareti cieche. Non solo. Le finestre oggi in grado di mantenere il microclima interno desiderato, con la regolazione della climatizzazione, della ventilazione e dell’umidità presente, oltre a regolare autonomamente l’apertura e la chiusura secondo le condizioni meteo esterne.

L’isolamento è garantito – ormai da anni – da componenti come canaline warm edge e dall’inserimento di taglio termico a pavimento in aggiunta a plurime guarnizioni termo-acustiche, che contribuiscono a garantire alte prestazioni energetiche, prevenendo le dispersioni di calore e ponendosi come barriera per evitare il propagarsi di rumori indesiderati verso gli spazi interni.

Sul fronte delle prestazioni, le finestre hanno fatto molti passi avanti grazie all’evoluzione della ricerca e sviluppo, che propone strutture in fibra di vetro o in resina sintetica, di alta resistenza e ottimo isolamento, oppure tecniche all’avanguardia “rubate” alle navicelle spaziali.

Insieme alle prestazioni, l’aspetto estetico gioca un ruolo paritario. Data per scontata l’ampia scelta di profili in stili diversi, di materiali e colori per la finitura, la personalizzazione sta spingendo l’asticella sempre più in alto, portando i progettisti di serramenti alla conquista di un posto di rilievo nel panorama Design Award, aggiudicandosi diversi premi, come riconoscimento della qualità di idee e di soluzioni innovative.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151