Fluidità polifunzionale

Tenoha, Park Associati

Tenoha, brand giapponese della ristorazione, è sbarcato in Europa scegliendo uno spazio nella vivace zona dei Navigli a Milano.

Il progetto di Park Associati ha contemplato la ristrutturazione di un ex laboratorio di carte da parati del 1931, ospitato all’interno di un edificio razionalista, del quale è stata rispettata l’identità industriale, fatta di ampi spazi dalla semplice impostazione, caratterizzati da grandi finestre e modanature che ne esaltano lo schema geometrico.

Il locale, che si estende al piano terreno dal fronte della strada, non è destinato solo alla ristorazione, ma anche a retail, e ospita un’area polivalente/coworking e un luogo indipendente destinato all’organizzazione di eventi. Il cortile centrale è il fulcro attorno al quale gravitano le diverse funzioni, svolte in spazi fluidi senza soluzione di continuità, sottolineata dallo stesso linguaggio estetico nell’utilizzo dei materiali di base.

Sono stati impiegati principalmente ferro e cemento, che richiamano l’anima industriale dello spazio, e legno, per il pavimento in parquet e gli arredi in ciliegio, scelto nelle tonalità vicine alla tradizione giapponese per donare calore all’ambiente.

I serramenti, realizzati su disegno di Park Associati, riprendono le caratteristiche di semplicità e linearità tipiche della cultura giapponese. Sono stati realizzati in ferro, assemblando profili commerciali ed elementi presso-piegati ad hoc, con un trattamento di finitura esterna, estetica e protettiva, mediante verniciatura alle polveri di colore nero.

I pannelli vetrati sono stratificati di sicurezza 5-5 su base extra chiara, mentre i tamponamenti delle parti cieche sono in lamiera di ferro verniciata alle polveri, oppure in legno impiallacciato in essenza di ciliegio con finitura trasparente opaca.

Foto Andrea Martiradonna

Tenoha  
Dove: Milano
Progetto architettonico: Park Associati (Milano)
Progetto strutturale: Nicola Bernardi
Impresa costruttrice: Edil Service di Defendi Giuseppe (Cortenuova, Bergamo)
Superficie totale costruita: 2.500 metri quadrati
Serramenti: realizzati su disegno da Merotto Milani (Casier, Treviso)

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Porte & Finestre © 2019 Tutti i diritti riservati

© 2013 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151